Anche l’infedeltà ha le sue stagioni

infedeltà

Forse non tutti sanno che anche l’infedeltà segue dei ritmi, che sono consono all’andamento delle stagioni. Le motivazioni sono varie, la è provato che più del 60% di storie fuori dal matrimonio si svolgono in piena estate. Principalmente la causa scatenante sono le vacanze, soprattutto se la coppia le trascorre in luoghi separati. Del resto non sempre è possibile andare in ferie dal lavoro contemporaneamente, oggi più di un tempo.

Le “colpe” delle vacanze estive

Un tempo la gran parte delle aziende italiane chiudeva, tipicamente, in agosto, a cavallo della festa di Ferragosto. Oggi non è più così e molti negozi, o anche attività di altro genere, non si fermano mai, cosa che permette ai dipendenti di andare in vacanza quando preferiscono. Purtroppo questo stato di fatto sta facendo tornare la realtà delle vacanze estive a quella di un tempo; nei decenni passati le tante casalinghe italiane andavano in vacanza fuori stagione con i bambini, o con le sorelle, per poi trascorrere qualche giorno con il marito in qualche luogo di mare, o anche a casa. Oggi avviene più o meno lo stesso, perché la coppia difficilmente riesce a trovare il modo di andare in ferie nello stesso periodo.

Il tradimento estivo

Ecco allora che il sole, il mare, un luogo esotico, la lontananza dallo stress quotidiano e le opportunità di conoscere persone nuove diventano una realtà quotidiana. In queste situazioni si cade più facilmente preda di innamoramenti estivi, come la classica storia con il bagnino, o la bagnina. Nella gran parte dei casi non stiamo parlando di amori a lungo termine, solo di qualche scappatella. Certo è che il partner non sarebbe felice di conoscerne l’esistenza. In alcuni casi poi la storia può continuare anche dopo le vacanze, con incontri clandestini in orario di lavoro, o svoltisi con la scusa dell’uscita con gli amici.

Come avere la certezza

Il marito o la moglie gelosi quando il partner è in vacanza da solo soffrono le pene dell’inferno, nell’incertezza di poter essere traditi. Per avere una maggiore tranquillità si può approfittare dei servizi del sito www.ilmioinvestigatore.it. Un team di professionisti sarà in grado di organizzare la sorveglianza della persona nel luogo di villeggiatura, senza destare alcun sospetto, che potrebbe essere causa di litigio. Sono moltissime oggi le persone che approfittano dell’aiuto da parte di un investigatore per valutare la fedeltà del coniuge; le prove ottenute possono essere fatte valere in fase di eventuale separazione.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*