Grasso corporeo, cos’è e come misurarlo con un metro

Il grasso corporeo spesso ha una brutta reputazione, ma… serve a uno scopo importante: il nostro corpo immagazzina infatti il grasso degli alimenti che mangiamo in depositi che possono essere utilizzati per l’energia, l’isolamento climatico e la protezione. Insomma, tutti noi abbiamo bisogno di un po’ di grasso per vivere e funzionare. Tuttavia, quando si accumula troppo grasso corporeo, questo può portare all’obesità e alle malattie correlate all’obesità, come il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache.

Capire quanto grasso corporeo si ha non è necessariamente facile come guardarsi allo specchio o salire su una bilancia. Un bodybuilder e una persona obesa possono infatti avere lo stesso peso, ma hanno percentuali di grasso corporeo molto diverse. Questo perché il proprio peso da solo non può dirti molto sul grasso che hai. Invece, è necessario determinare la percentuale di grasso corporeo. Ma come?

Il metodo più semplice è quello di usare un metro a nastro. Si tratta di un modo di base per misurare la percentuale di grasso corporeo, e che prevede solo l’uso di un metro a nastro morbido, come quello che si usa per cucire, e che andrà ora applicato per registrare le misure di diverse parti del corpo. È inoltre possibile trovare misure a nastro specificamente commercializzate come misure a nastro per il grasso corporeo. Per questo metodo, avrai anche bisogno di conoscere la tua altezza in centimetri.

Negli uomini

Se sei un uomo, misura la circonferenza del collo e dell’addome. Assicurati di misurare la parte più grande di ogni area. Può essere più facile avere una persona che possa supportarti in tale compito.

Quindi, per calcolare la percentuale di grasso corporeo, sottrai il valore del collo dal valore dell’addome per determinare il valore della circonferenza. Cerca questo numero sulle tabelle di grasso corporeo che trovi online e confrontalo con la tua altezza per stimare la percentuale di grasso corporeo.

Nelle donne

Se sei una donna, dovresti registrare una misura della circonferenza del collo, della vita naturale e dei fianchi. Ricordati di misurare ogni area nella parte più larga. Si consiglia di chiedere aiuto a un amico o a un membro della famiglia.

Per calcolare la percentuale di grasso corporeo, aggiungi le misure della vita e dell’anca e poi sottrarre la misurazione del collo per determinare il valore della circonferenza.

Suggerimenti

Quando il nastro adesivo viene posizionato sopra la pelle, dovrebbe entrare in contatto, ma non comprimere la pelle in alcun modo. Prendi tutte le misure due volte e mediale. Quindi, registrale al mezzo centimetro più vicino.

Infine, tieni conto che questo metodo è relativamente facile, ma non è necessariamente il più preciso. C’è molto spazio per gli errori durante la misurazione, anche perché abbigliamento e ciò che si è mangiato (così come la tenuta del metro a nastro) possono influire sui risultati.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi