Segni minori progeria: quali sono i sintomi di minore entità

Segni minori progeria

Segni minori progeria: quali sono sintomi e segni della patologia rara genetica in avanzamento, che si associano ai sintomi di maggior entità

Segni minori progeriaLa progeria è una patologia rara genetica di cui si ha notizia sin dalla fine dell’Ottocento: si tratta di una malattia che è caratterizzata da un invecchiamento precoce del soggetto che ne è affetto, invecchiamento che non è caratteristico solo dell’aspetto esteriore, ma anche degli organi del bambino che ne è colpito.

Essa provoca, infatti, in una fase iniziale, dei sintomi che possono essere individuati entro i 24 mesi di vita del bambino e che sono caratterizzati, ad esempio, da alopecia e da sviluppo limitato del bambino. Con il passare del tempo, questi sintomi si intensificano e ad essi si associano altri sintomi, che possono riguardare anche gli organi e determinare delle insufficienze, spesso caratteristiche dell’anziano.

Tra gli altri sintomi che riguardano chi è affetto da questa malattia ricordiamo, ad esempio, anche il nanismo, la magrezza, la presenza di una non proporzione tra testa e corpo, la calvizie, la presenza di cute sottile, ipogonadismo, difficoltà di alimentazione, lussazione dell’anca, eccessiva rigidità delle ossa, assenza di peli, assenza di sopracciglia, unghie sottili, ma anche osteoporosi, e labbra sottili oppure retratte.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*