Da cosa era affetta Lucy: la progeria, malattia rara

Da cosa era affetta Lucy

Da cosa era affetta Lucy: la piccola Lucy Park morta all’età di soli 8 anni era affetta da progeria, una patologia genetica e rara, contro la quale ha combattuto con coraggio

Da cosa era affetta LucyNon ce l’ha fatta, alla fine, la piccola Lucy Park: nonostante il suo infinito coraggio e nonostante la grande forza che è stata utilizzata dalla bimba per affrontare tutti i dolori e tutti gli effetti della patologia che l’aveva colpita, alla fine la malattia ha vinto sul suo corpicino stanco. La piccola Lucy se ne è andata proprio qualche settimana fa, lasciando nel dolore e nella solitudine, e con un grande vuoto, i suoi genitori che però, consapevoli del fardello pesante che la bimba aveva dovuto sopportare, oggi possono contare su un’unica consolazione: la libertà della sua anima.

Ma da cosa era affetta la piccola Lucy? Qual è la rara patologia che aveva colpito la bambina? In molti se lo chiedono: guardando le immagini della bimba, si capisce immediatamente che la patologia che l’aveva colpita aveva un effetto importante, quello di rendere il suo corpo come quello di una persona anziana, una centenaria, insomma. La progeria – il cui nome scientifico è sindrome di Hutchinson-Gilford – è infatti una patologia genetica, che causa invecchiamento precoce del corpo, ma non altera la mente. Purtroppo, come è chiaro e comprensibile, la patologia causa comunque una morte precoce, ed in effetti i bambini che ne vengono colpiti possono, al massimo, raggiungere i 20 anni di età.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*